Lo specksynder

“Oh, Achab, quel che sarà grande in te, dovrà per forza essere strappato dai cieli, tolto dagli abiss e tracciato nell’aria incorporea!”

Michele Tranquillini (sopra) e Paolo D’Altan (sotto) creano due spettacolari immagini in diretta, da schermi diversi, con tecniche diverse.

Questa è senza dubbio una delle cose più belle che ha generato questo essere a distanza.