Il sermone

“Così, dentro di me, la mia coscienza pende diritta e brucia, ma le stanze dell’anima son tutte pervertite!”